Accedere agli interventi socio-educativi a favore di famiglie e minori

Accedere agli interventi socio-educativi a favore di famiglie e minori

I servizi educativi proposti sul territorio sono orientati a progettare, offrire e organizzare percorsi d'incontro e supporto attraverso la collaborazione tra famiglie e istituzioni nonché a valorizzare il soggetto famiglia come risorsa attiva per sé e in confronti degli altri in un’ottica di empowerment.

Sono quindi interventi realizzati nei confronti:

  • della genitorialità considerando la famiglia sia come nucleo individuale sia come soggetto collettivo protagonista della comunità
  • dei minori che vivono situazioni di rischio o difficoltà di natura socio-educativa
  • della comunità attraverso progettualità di promozione dell’agio e della socializzazione.

Approfondimenti

Spazio 0-12 mesi

È uno spazio d'incontro e confronto, dedicato ai neo genitori con bambini di età 0- 12 mesi residenti nel Comune di Bussolengo, nel quale condividere i gesti di cura e l’esperienza della genitorialità creando spazi fisici e culturali d'incontro e di pensiero sulla genitorialità e di condivisione/confronto sulla crescita del bambino.

È un contesto facilitante e comunitario che offre momenti per incontrarsi in luoghi di socializzazione significativi stimolando il senso di appartenenza alla comunità.

Le attività si svolgono una mattina a settimana durante l’arco dell’anno.

La frequenza allo spazio è gratuita ed è necessario contattare preventivamente il  servizio socio-educativo territoriale all’indirizzo:

mail.: servizieducativi@comune.bussolengo.vr.it.

Crescere insieme 1-3 anni

È uno spazio di incontro e confronto, rivolto ai genitori e bambini residenti nel Comune di Bussolengo della fascia d’età 1-3 anni, che offre occasioni di socializzazione tra adulti e bambini in cui condividere esperienze, vivere momenti di gioco e attività con i propri figli  nonché offrire un’opportunità ai genitori stessi di rielaborare la propria esperienza genitoriale e riflettere sul proprio modello educativo creando luoghi di socializzazione e d'interazioni autentiche e significative tra adulti oltre che di condivisione tra genitori di gesti di cura e di esperienza della genitorialità sulla base di un progetto che sostiene il ruolo e le competenze genitoriali.

È uno spazio famiglia, quindi, che favorisce il sostegno e la valorizzazione della genitorialità, secondo una prospettiva promozionale, per riscoprire e consolidare la soggettività civica della famiglia e pertanto la genitorialità sociale in un’ottica di partenariato sociale in un contesto comunitario condiviso e generativo.

Sono previsti incontri settimanali in orario pomeridiano durante l’arco dell’anno.

Per la frequenza allo spazio è prevista l’iscrizione contattando il servizio socio-educativo territoriale all’indirizzo mail.: servizieducativi@comune.bussolengo.vr.it e il versamento di una quota mensile.

Consulenza psico-pedagogica

La consulenza psico-pedagogica è un servizio rivolto ai genitori con figli minori in età residenti nel Comune di Bussolengo che frequentano la scuola primaria e secondaria di primo grado quale supporto e sostegno all’azione educativa quotidiana nonché di orientamento al fine di riconoscere e potenziare le risorse genitoriali e familiari.

È uno sportello di consulenza di libero accesso, con versamento di una quota di partecipazione per tre incontri che possono essere prorogati in base alla necessità al quale afferiscono richieste ed esigenze legate alle possibili difficoltà evolutive cui la famiglia deve far fronte.

Per fissare l’appuntamento è necessario contattare il servizio socio-educativo territoriale all’indirizzo:

mail.: servizieducativi@comune.bussolengo.vr.it.

Appoggi socio-educativi

Sono interventi individualizzati o a piccolo gruppo che, sulla base di un progetto educativo specifico e concordato con la famiglia e le altre agenzie educative coinvolte, supportano minori in età scolare frequentanti le scuole dell’obbligo residenti nel Comune di Bussolengo che sono in situazioni di disagio sociale.

Il servizio intende prevenire il disagio minorile e favorire la permanenza dei minori nel proprio nucleo familiare e nel proprio ambiente nonché dare sostegno ai genitori che vivono situazioni di crisi o difficoltà di tipo socio-educativo.

È necessario un colloquio preventivo della famiglia del minore con il servizio sociale professionale di base e il servizio socio-educativo territoriale che valutano la situazione familiare e sociale in rete con le scuole dell’obbligo del Comune di Bussolengo.

Per accedere al servizio e per l’iscrizione contattare:

tel.: +39 045 6769963

mail.: servizieducativi@comune.bussolengo.vr.it.

La frequenza agli appoggi socio-educativi prevede il versamento di una quota annuale.

Spazio compiti

Lo spazio compiti è un servizio rivolto a minori in età scolare residenti nel Comune di Bussolengo, finalizzato al supporto nello svolgimento dei compiti e nel rafforzamento delle competenze scolastiche secondo un approccio educativo. È  un contesto educativo che offre e un tempo e uno spazio di benessere all'interno del quale i minori si sentano supportati allo svolgimento dei compiti, favorendo l'incremento del senso di competenza e promuovendo la motivazione e il successo scolastico.

I minori possono essere iscritti direttamente dalle famiglie ma anche a seguito di segnalazione della scuola e previo colloquio con la famiglia con il servizio sociale professionale di base e il servizio socio-educativo territoriale che valutano la situazione familiare e sociale del minore in rete con le scuole dell’obbligo del Comune di Bussolengo.

 

Per accedere al servizio e per l’iscrizione contattare:

tel.: +39 045 6769963

mail.: servizieducativi@comune.bussolengo.vr.it.

La frequenza allo spazio compiti prevede il versamento di una quota annuale.

Centro Diurno per Minori

Il centro diurno è uno spazio per minori residenti nel Comune di Bussolengo (o in comuni eventuali convenzionati) che presentano difficoltà rientranti nell’area del disagio sociale di carattere familiare, personale, psicologico, educativo e delle relazioni ed intende anche dare supporto e sostegno alla famiglia da un punto di vista educativo, relazionale ed organizzativo.

Il centro diurno offre al minore un ambiente sereno e stabile, neutro rispetto alle dinamiche relazionali e familiari vissute, che funga da contenitore regolato e attento, continuativo e globale. Gli interventi specifici sono volti a stimolare nel minore l’acquisizione di strumenti per fronteggiare difficoltà e richieste delle diverse fasi della vita in modo adeguato e conforme alla propria personalità e alle diverse situazioni esistenziali.

Dare un luogo di riferimento alle realtà del territorio che si occupano di famiglia ed

educazione, promuovendo la cultura dell'accoglienza, dell'integrazione e della solidarietà.

È un luogo di incontro e di condivisione in cui costruire relazioni significative tra le persone, tra le famiglie, tra le generazioni e i servizi, in un'ottica di partecipazione attiva tra i soggetti (singoli, gruppi, associazioni).

È un contesto educativo che mira a prevenire il conclamarsi di situazioni di maggiori difficoltà, a contrastare processi evolutivi che potrebbero sfociare in situazioni di sofferenza individuale e di devianza tutelando la permanenza del minore nel proprio nucleo familiare.

Le attività realizzate presso il centro, sulla base di obiettivi e di progetti specifici, sono caratterizzate dalla condivisione e dalla gestione della quotidianità tra pari e figure professionali adulte.

Si accede previa valutazione del servizio sociale professionale di base in collaborazione con il servizio socio-educativo territoriale. Per un appuntamento per il colloquio contattare:

tel.: +39 045 6769963

mail.: servizieducativi@comune.bussolengo.vr.it.

L’accesso prevede un’iscrizione e il versamento di una quota mensile sulla base di una tariffa giornaliera di frequenza.

Nati per leggere

Nati per Leggere (NpL) è un progetto nazionale promosso da ACP (Associazione Culturale Pediatri), AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e CSB (Centro per la Salute del Bambino) che si pone come obiettivo la promozione della lettura in età prescolare.

L'adozione di buone pratiche nella primissima età è infatti fondamentale per la creazione di forti lettori in età adulta. La lettura ad alta voce, ripetuta nella quotidianità e nel rispetto delle diverse fasi evolutive, ha notevoli benefici sui bambini fin dalla loro nascita. È dimostrato infatti che la lettura permette di sviluppare un bagaglio linguistico migliore, aiuta nella crescita delle competenze in tutti i campi, stimola curiosità e fantasia, induce il desiderio di apprendere.

L’iniziativa, rivolta a famiglie con bambini della fascia 0-6 anni, prevede azioni di promozione alla lettura fin dalla prima infanzia attraverso l’informazione, il supporto pratico ai genitori da parte di operatori dei Servizi del territorio e attraverso l’azione di gruppi di lettori volontari formati.

Per informazioni contattare il servizio socio-educativo territoriale:

mail.: servizieducativi@comune.bussolengo.vr.it

Per ulteriori informazioni, consultare il sito del coordinamento nazionale.

Puoi trovare questa pagina in

Sezioni: Servizi sociali
Ultimo aggiornamento: 10/11/2020 11:47.24