Chiedere il servizio di raccolta a domicilio del verde

Chiedere il servizio di raccolta a domicilio del verde

Il Comune ha istituito un servizio di raccolta a domicilio del verde (ramaglie, sfalci d'erba, potature di alberi e siepi, piante senza pane di terra, fiori recisi, residui vegetali da pulizia dell'orto, ecc.).

Le utenze domestiche interessate ad usufruire di tale servizio devono richiedere la fornitura di un apposito bidone identificato mediante trasponder. Qualora l'area verde sia condominiale gestita in proprio dai condomini, la richiesta deve essere fatta a cura dell'amministratore del condominio. Per le utenze non domestiche la richiesta deve essere fatta a cura di un amministratore della ditta stessa.
Non viene concesso tale servizio a coloro che godono della riduzione della tariffa per il compostaggio domestico.

Il servizio viene svolto, nei giorni indicati sul calendario.
Qualora l'esigenza di smaltimento del verde sia superiore al servizio erogato, l'utente dovrà conferire il materiale direttamente presso l'ecocentro.
In nessun caso sarà raccolto il verde posto in bidoni privi di trasponder o in sacchi.

N.B. per il 2022 il pagamento del canone è stato prorogato al 31 maggio, come stabilito dalla delibera di Giunta Comunale n. 33 del 08/03/2022 pertanto le fatture verranno recapitate nel mese di maggio - vedi anche la notizia nelle NEWS

Approfondimenti

Modalità di posizionamento del bidone

Il bidone deve essere posizionato la sera prima del giorno di raccolta e il coperchio deve essere chiuso.

Per nessun motivo si raccolgono sacchi di verde depositati per terra o fascine di materiale.

Quanto costa il servizio e come si paga?

È previsto il seguente costo per usufruire del servizio: 

  • 40,00 € oltre all'IVA  come abbonamento annuale per 1 bidone
  • 55,00 € oltre all'IVA  come abbonamento annuale per 2 bidoni
  • 70,00 € oltre all'IVA  come abbonamento annuale per 3 bidoni
  • 85,00 € oltre all'IVA  come abbonamento annuale per 4 bidoni.

Nel canone annuo del servizio non vi sono limitazioni sul numero di svuotamenti.

Per il servizio di raccolta domiciliare del verde l'ente emette fattura a se stante separata da quella relativa alla TARI.

Alla fattura è allegato avviso di pagamento PagoPA sul quale sono indicate le modalità di pagamento.

La scadenza del pagamento è prevista il 30 aprile di ogni anno.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Ambiente
Ultimo aggiornamento: 05/04/2022 11:48.32