Accesso documentale per pratiche edilizie
( L'accesso ai documenti amministrativi, attese le sue rilevanti finalità di pubblico interesse, costituisce principio generale dell'attività amministrativa al fine di favorire la partecipazione e di assicurarne l'imparzialità e la trasparenza. urn:nir:stato:legge:1990-08-07;241~art22 )

Si prega di chiamare dopo circa 20 giorni per concordare l'accesso.

Le richieste prive dell'elenco preciso delle pratiche da richiedere saranno archiviate.

Si informa che verranno estratte dall'archivio solamente le pratiche elencate sulla richiesta (non indicare "ed eventuali" ecc.)

Non saranno prese in considerazione richieste prive dell'indicazione precisa delle pratiche da visionare (i numeri delle pratiche si possono trovare sull'atto notarile di compravendita). L'ufficio è a disposizione per effettuare preventivamente la ricerca sui registri comunali.

Nel caso in cui la richiesta venga presentata da soggetti diversi dagli aventi diritto dovrà essere allegata una delega, redatta sul modello scaricabile in questa pagina, sottoscritta dall’avente diritto e corredata di copia di un documento di identità del delegante.

Iter

Il procedimento può essere sospeso quando ci sono controinteressati. In questo caso, la Pubblica Amministrazione che ha ricevuto la domanda di accesso agli atti è tenuta a darne comunicazione ai controinteressati. Entro 10 giorni dalla ricezione della comunicazione, i controinteressati possono presentare motivata opposizione alla domanda d'accesso. Decorso tale termine, la Pubblica Amministrazione decide in merito alla domanda.

Il procedimento può essere differito, per esempio quando i documenti chiesti fanno parte di un procedimento non ancora concluso.

Se la domanda non contiene i numeri delle pratiche da richiedere sarà archiviata.

Il responsabile dell'ufficio valuta se la domanda è ammissibile: se la risposta è positiva il cittadino può visionare e ottenere copia dei documenti. L'accesso può essere negato quando i dati e le informazioni contenute nell'atto riguardano la riservatezza o la vita privata delle persone oppure quando la motivazione non è ritenuta valida.

Chiamare dopo circa 15 giorni dalla richiesta per concordare l’accesso.

Durata massima del procedimento amministrativo
30 giorni
Pagamenti

Dal 1° marzo 2021 è previsto il versamento di un diritto fisso di € 20,00 € per ogni pratica elencata sulla richiesta, salvo conguaglio per ulteriori pratiche estratte.

Al momento del ritiro delle copie dovrà essere versato il costo delle fotocopie calcolato secondo i seguenti importi:

  • atti su supporto cartaceo: fotocopie in bianco e nero formato A4 0,10 € per facciata, fotocopie in bianco e nero formato A3 0,20 € per facciata. Tutti gli altri tipi di atti, non riproducibili direttamente dal Comune, verranno riprodotti dalla copisteria indicata dal Comune, alla quale il richiedente dovrà versare direttamente il prezzo della stessa determinato in base alla tipologia del documento da riprodurre.

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di accesso ai documenti amministrativi per pratiche edilizie
Copia del documento d'identità
Copia del documento d'identità del delegante
Copia nomina C.T.U.
Delega per l'accesso agli atti e rilascio di copie relativo a pratiche edilizie
Documentazione attestante il titolo dichiarato (atto di proprietà, contratto di affitto, preliminare o delega assemblea)
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 10/01/2023 22:20.37