Ritiro delle DAT da parte del disponente
( Ogni persona maggiorenne e capace di intendere e di volere, in previsione di un'eventuale futura incapacita' di autodeterminarsi e dopo avere acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle sue scelte, puo', attraverso le DAT, esprimere le proprie volonta' in materia di trattamenti sanitari, nonche' il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari... Con le medesime forme esse sono rinnovabili, modificabili e revocabili in ogni momento. urn:nir:stato:legge:2017-12-22;219~art4 )

Per presentare la documentazione occorre:

  • compilare la modulistica, che deve essere firmata dal disponente, con allegato la fotocopia del documento di identità 
  • fissare un appuntamento con l'Ufficiale di Stato civile del Comune di residenza
  • presentarsi personalmente in Comune per la consegna portando con sè un documento d'identità.

Scarica la modulistica

Durata massima del procedimento amministrativo
La conclusione del procedimento è immediata.
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 25/10/2023 11:25.21