Generale

Come faccio a ottenere il PIN e il PUK della mia carta d'identità elettronica (CIE)?

Per utilizzare la CIE per accedere ai servizi online devi necessariamente conoscerne il PIN. Il PIN è la tua chiave personale per accedere in forma sicura, veloce e facile ai servizi, in grado di garantire la privacy, la sicurezza dei dati e la tua identificazione.

Quando ottieni la CIE ti vengono rilasciati congiuntamente anche il PIN e il PUK, forniti in due parti:

Ultimo aggiornamento: 06/03/2022 01:33.17

Come faccio a popolare e a mantenere aggiornata la rubrica personale?

La rubrica è una funzionalità che ti consente di gestire e organizzare facilmente i tuoi contatti personali, similarmente a come avviene sulla rubrica del cellulare, consentendoti di caricare velocemente le informazioni anagrafiche all'interno dei moduli telematici.

Dove posso consultare la mia rubrica?

Per consultare e gestire dati memorizzati all'interno della rubrica devi accedere al tuo profilo utente dopo che ti sei autenticato allo Sportello telematico con la tua identità digitale.

Come fare per aggiungere un nuovo contatto?

Ultimo aggiornamento: 11/06/2024 14:15.20

Come faccio a predisporre gli allegati di un'istanza telematica ?

Se non diversamente specificato, i documenti allegati a un'istanza devono essere in formato PDF/A. Questo formato garantisce infatti il mantenimento dell'aspetto del documento originario, sia esso una pagina di testo, una fotografia o un disegno in quanto non può essere modificato. Questa caratteristica, unita alla firma elettronica, lo rende adatto a trasmettere informazioni nei procedimenti formali. 

Ultimo aggiornamento: 10/06/2023 13:03.08

Come faccio a ricavare una mappa da Google Maps?

Per creare una mappa ricavata da Google Maps da allegare a una pratica devi seguire questi semplici passaggi:

  1. aprire la pagina web di Google Maps
  2. localizzare la zona di interesse inserendo nella casella di ricerca l'indirizzo dell'immobile (nell'esempio abbiamo cercato Viale Europa, 17/B Treviolo)

Ultimo aggiornamento: 01/06/2023 22:40.58

Come faccio a salvare un file in formato PDF/A con MS Office?

Se vuoi salvare un documento in formato PDF/A partendo da un software della suite MS Office (ad esempio MS Word o MS Excel) devi semplicemente cliccare sulla voce del menù Salva con nome e cambiare il formato di default selezionando il formato PDF.

Per essere certo che il formato selezionato sia il PDF/A, clicca sul pulsante Opzioni... e assicurati che sia selezionata la voce "Conforme a ISO 19005-1 (PDF/A)".

In questo caso non è necessario l'ausilio di alcuna stampante virtuale.

Ultimo aggiornamento: 01/06/2023 22:40.16

Come faccio a salvare un file in formato PDF/A con Open Office?

Se vuoi salvare un documento in formato PDF/A partendo da un software della suite Open Office (ad esempio Writer) devi semplicemente salvare il documento cliccando sulla voce del menù File > Esporta nel formato PDF. Si aprirà la finestra di dialogo Opzioni PDF, all'interno della quale devi selezionare la voce "PDF/A-1" e poi cliccare su Esporta.

In questo caso non è necessario l'ausilio di alcuna stampante virtuale.

Ultimo aggiornamento: 01/06/2023 22:40.05

Come faccio a salvare un file in formato PDF/A con PDFCreator?

Dopo aver installato sul tuo computer PDFCreator, il sistema operativo ti renderà automaticamente disponibile una nuova stampante virtuale tra quelle già configurate sul tuo PC.

Se vuoi salvare un documento in formato PDF/A utilizzando PDFCreator puoi partire quindi dalle classiche funzioni di stampa del documento che stai elaborando oppure dalla homepage del software. In questo caso clicca sul bottone Scegli un file da convertire.

Ultimo aggiornamento: 01/06/2023 22:39.51

Come faccio a salvare un file in formato PDF/A?

Oltre ai più noti programmi di Adobe Systems, MS Office e Open Office, è possibile trovare in internet numerosi programmi gratuiti sia offline sia online che consentono di salvare un file in formato PDF/A.

Ultimo aggiornamento: 05/06/2023 10:32.19

Come faccio a svuotare le cache del browser se ho problemi di accesso con SPID?

Se rilevi problemi di accesso allo sportello telematico utilizzando le tue credenziali SPID, solitamente si tratta di un esaurimento dello spazio dedicato alla cache, cioè l’insieme dei dati che i software salvano sul browser per rendere il caricamento di determinate pagine internet più rapido. 

Approfondimenti

Come svuotare la cache su Google Chrome

Se solitamente navighi in internet utilizzando Google Chrome, per svuotare la cache devi:

  1. cliccare sui tre puntini verticali in alto a destra
  2. selezionare la voce Impostazioni
  3. accedere al menu Privacy e sicurezza > Cancella dati di navigazione
  4. selezionare la voce Immagini e file memorizzati nella cache e poi premere sul pulsante Cancella dati.
Chrome
Come svuotare le cache su Mozilla Firefox

Se solitamente navighi in internet utilizzando Mozilla Firefox, per svuotare la cache devi:

  1. cliccare sulle tre linee orizzontali in alto a destra
  2. selezionare la voce Impostazioni
  3. accedere al menu Privacy e sicurezza > Cookie e dati dei siti web > Elimina dati...
  4. selezionare la voce Contenuti web in cache e poi premere sul pulsante Elimina.
Cancellare cache con mozzilla firefox
Come svuotare le cache su Microsoft Edge

Se solitamente navighi in internet utilizzando Microsoft Edge, per svuotare la cache devi:

  1. cliccare sui tre puntini orizzontali in alto a destra
  2. selezionare la voce Impostazioni
  3. accedere al menu Privacy, ricerca e servizi > Cancella i dati di navigazione > Scegli cosa cancellare
  4. selezionare la voce Immagini e file memorizzati nella cache e poi premere sul pulsante Cancella ora.
Edge
Ultimo aggiornamento: 01/06/2023 22:39.20

Come faccio a verificare la firma di un documento usando File Protector?

Questa è una guida rapida all'uso del software DiKe per la verifica della firma elettronica, se desideri informazioni più dettagliate, consulta il manuale del software. Ricordati che per poter eseguire le verifiche relative alla Certification Authority e alla revoca o sospensione del certificato, il computer deve essere connesso a internet.

Attenzione: prima di utilizzare il software scarica la versione aggiornata.

Ultimo aggiornamento: 01/06/2023 22:37.12